Home » Come trasferire i guadagni con fiverr al tuo conto in Italia

Come trasferire i guadagni con fiverr al tuo conto in Italia

guadagni

Come funzionano i pagamenti su fiverr e cosa dovrai fare per trasferirli sul tuo conto in Italia attraverso Payoneer o Paypal.
La società di servizi finanziari che si occuperà del trasferimento dei tuoi soldi online sul tuo conto in Italia attraverso un pagamento digitale estremamente veloce e sicuro.

Liquidazione dei guadagni

Su fiverr la liquidazione dei guadagni ( Earning clearance ) avviene dopo 14 giorni per i nuovi venditori e per quelli di primo e secondo livello.

Per i Top Rated Seller avviene invece dopo solo 7 giorni.

Il sistema utilizzato da fiverr per rendere disponibili i guadagni nell’account del venditore è molto preciso e affidabile.

I soldi disponibili per il prelievo oltre che nella pagina Earnings verranno visualizzati anche a fianco del pulsante dell’account ed è sempre aggiornato in tempo reale.

Guadagni disponibili aggiornati in tempo reale

Trasferimento dei guadagni

Una volta che i guadagni saranno disponibili nel tuo account, puoi utilizzarli per comprare dei servizi su fiverr oppure prelevarli con un semplice click e trasferirli alla società finanziaria che hai scelto di utilizzare.

Se non hai un account PayPal puoi registrarti gratuitamente su Payoneer.com. ( Non ci sono abbonamenti da pagare )

In questo caso dovrai utilizzare il pulsante Bank Transfer e prima di trasferirli ti verrà chiesto di effettuare la registrazione su Payoneer.

La transazione è veloce e in pochi giorni ( attualmente anche in un solo giorno lavorativo ) li vedrai accreditati in euro sul tuo conto in Italia.

Payoneer trattiene soltanto qualche euro per ogni transazione. ( attualmente però ha aumentato la commissione per la conversione Dollaro-Euro da 0.50% al 2% )

Se non hai un conto bancario già disponibile. Ti basta avere una carta con IBAN come esempio la Postepay Evolution o altra carte simili e risolvi in modo semplice.

Trasferimento dei soldi con Paypal

Trasferire dei fondi su Paypal è semplice e avviene solitamente in 1 giorno.

Se hai già un account attivo, puoi trasferirli sul tuo saldo oppure trasferirli direttamente sulla tua carta con IBAN o sul tuo conto bancario che avrai collegato.

Se hai un conto Paypal non verificato puoi trasferire e prelevare soltanto 2500 euro l’anno. Se invece hai un conto Paypal verificato non ci sono limiti di trasferimento e prelievo.

La verifica del conto avviene con il collegamento e la verifica di una carta di credito o di una carta prepagata o di un conto bancario.

Per collegare una carta o un conto bancario ti basta accedere al tuo conto PayPal e cliccare su  Portafoglio. A quel punto ti basterà seguire le istruzioni.

Carte accettate da Paypal

  • MasterCard
  • Visa
  • Visa Electron
  • Aura
  • American Express
  • Discover
  • Maestro
  • Postepay
  • Kalibra

Costi di conversione di valuta

Con Paypal le commissioni sulla conversione di valuta sono di circa il 34% Il tasso di cambio viene aggiornato continuamente. Durante ogni transazione puoi verificare il tasso attuale cliccando su Portafoglio poi Convertitore valute ( sotto alle valute )

Se usi una carta di credito dovrai informarti sul tasso di cambio applicato dalla società emittente della carta, perché su Paypal è possibile che non venga visualizzato.

Prelievo dal conto Paypal

Il prelievo di denaro dal tuo conto Paypal per trasferirlo a una tua carta di credito o a una tua carta prepagata o a un tuo conto corrente bancario è gratuito purché la carta o il conto bancario ( o entrambi ) siano collegati al tuo conto.

Su un conto Paypal è possibile collegare fino a 8 carte di credito, incluse le carte prepagate come le Postepay e fino a 8 conti correnti bancari.

Su Fiverr per trasferire il denaro disponibile sul conto Paypal ti basta avere guadagnato almeno 1 dollaro.

trasferimento guadagni
Pulsanti per il trasferimento dei guadagni

Percentuale trattenuta da fiverr

Fiverr trattiene il 20% di ogni entrata. Compresa l’eventuale mancia ( Tip ) aggiunta al prezzo complessivo dell’ordine da compratori estremamente soddisfatti e generosi. ( Non è raro riceverle ) Questo è un fattore da considerare quando dovrai stabilire il prezzo dei tuoi Gig e gli eventuali servizi Extra.

20 commenti su “Come trasferire i guadagni con fiverr al tuo conto in Italia”

    1. Ciao Kim,
      al momento Hype non è previsto. Forse lo sarà in futuro, ma attualmente non è possibile utilizzarlo per trasferire i guadagni da fiverr al proprio conto in italia.
      Un saluto

  1. Ciao Massimo,
    io sono un lavoratore dipendente e ho la partita iva perchè svolgo già lavori da freelance “offline”. Vorrei iniziare a lavorare anche con fiverr e mi piacerebbe capire a che emettere fatture per poi andarle ad inserire nella dichiarazione dei redditi.
    Grazie mille
    Daniele

    1. Ciao Daniele,

      su fiverr la fatturazione va concordata con il cliente.
      In caso di guadagni non fatturati puoi scaricare un file CSV dalla pagina Earnings presente nel menù superiore di fiverr e consegnarlo al tuo consulente.

      Chi ha già una partita IVA può fatturare anche utilizzando l’app AND CO, scaricabile gratuitamente.
      Trovi il link a fondo pagina anche nella home di fiverr, sotto More From Fiverr
      È previsto un abbonamento Gratuito e uno Pro dal costo di 18 dollari al mese.
      L’app AND CO ti permette di avere fatture personalizzabili e multi-valuta ( Fattura in oltre 200 valute diverse )
      ricevi l’avviso quando il cliente ha visualizzato la fattura. Puoi collegare fino a 6 conti bancari, accettare pagamenti con carte di credito ACH e Paypal ecc.. ecc..

  2. Buongiorno,

    vorrei sapere come funziona il metodo “Fiverr Revenue Card”. E’ una carta fisica che ti spediscono?
    Non avendo un account paypal e volendo utilizzare fiverr solo per qualche guadagno minimo (10€ per gig al massimo, circa un gig al mese) che metodo di pagamento consigli?

    Grazie

    1. Ciao Alessandro,
      La Fiverr Revenue Card è associata a un conto Payoneer ( l’account Payoneer si può attivare anche durante le operazioni di prelievo ) e spediscono a casa una carta prepagata. La MasterCard prepagata Payoneer
      in questo caso, Fiverr non applica commissioni, ma la Carta Payoneer ha un costo di canone annuo $29.95 + una commissione del 2% per la conversione dollaro-euro e il prelievo. Il prelievo minimo con la Fiverr Revenue Card è di $ 5.

      Oppure si può usare la funzione Trasferimento Bancario l’importo minimo per il prelievo è di $ 20, ( costa circa 3 dollari di commissione per ogni prelievo )
      A questo scopo si può utilizzare una carta Postepay Evolution (ha un numero IBAN) che ha un canone annuo di 12 euro. Alle poste una carta Postepay Evolution costa 5,00 euro + 15,00 di ricarica minima sulla carta.
      Si può acquistare e attivare la carta in un ufficio postale e fare tutte le operazioni tramite l’App Postepay o attraverso l’area riservata del sito postepay it

      Se hai bisogno di qualche altro chiarimento chiedi pure 🙂

  3. Buongiorno, solo oggi sono venuto a conoscenza di Fiverr e avrei queste domande da sottoporle:
    1.) Posso scegliere di accumulare i pagamenti ricevuti, ad esempio stabilendo un tetto minimo di € 500,00 prima di ricevere da Fiverr il trasferimento dell’importo sul mio conto Pay Pall?
    2.) A chi devo emettere la fattura sui pagamennti ricevuti, ai singoli clienti ogni volta che acquistano i miei servizi, o a Fiverr quando mi liquida l’importo?
    A ragion di logica mi verrebbe pensare a Fiverr, ma gradirei una conferma da chi ha esperienza diretta.

    Con l’occasione porgo distinti saluti:
    Fiumana Carlo

    1. Ciao Carlo,
      La decisione di quando trasferire i guadagni accumulati su fiverr è una tua scelta.
      L’importo massimo che puoi trasferire in ogni transazione è di $5.000 dollari USA
      Puoi accumulare quanto vuoi e trasferirli quando vuoi.
      Non è prevista l’emissione di fattura, ne ai (buyers) gli acquirenti, ne a fiverr.
      Come venditore (seller) dalla tua pagina Earnings Puoi scaricare un documento CSV. Che contiene la lista di tutti i lavori effettuati e dei relativi guadagni.
      Se hai già un commercialista, puoi discutere con lui cosa è meglio fare per dichiarare i guadagni al fisco.
      Normalmente basta aggiungere l’importo guadagnato su fiverr nella denuncia dei redditi.

      Un saluto. Se hai bisogno di qualche altro chiarimento, chiedi pure 🙂

  4. Salve Non sono riuscita a cambiare il metodo di pagamento, la prima volta ho usato payoneer ma avendo fatto lavori da pochi dollari, le commissioni sono troppo alte. C’è una maniera per cambiare metodo di ricezione denaro? Ho letto che su Payoneer bisognerebbe cancellarsi
    Grazie per l’articolo
    Buona giornata

    1. Ciao Cinzia,
      Puoi utilizzare un metodo diverso di trasferimento dei fondi disponibili,senza doverti cancellare da Payoneer. Se devi continuare a lavorare su fiverr ti consiglio di non farlo perché potrebbe tornarti utile in futuro. In un commento ho specificato i tempi e i costi delle commissioni. Esempio, con PayPal ti basta aver guadagnato 1 dollaro e non devi pagare nulla.
      Se hai ancora bisogno di me, chiedi pure. Farò il possibile per aiutarti 🙂

  5. Salve, avrei da farle una domanda. Come ci si comporta dal punto fiscale su fiverr? Senza una p. Iva bisogna comunque dichiare i guadagni e in che modo?

    1. Ciao,
      i primi tempi non hai bisogno di aprire la partita iva.
      Ti consiglio comunque di dichiarare i guadagni ottenuti con fiverr nella denuncia dei redditi, sempre che tu la debba fare.
      Questo dipende dal reddito famigliare complessivo.
      Sei tenuto ad aprire una partita iva soltanto se dovesse diventare un’attività stabile, quindi con un ricavo annuo che giustifichi le spese che dovrai sostenere.
      Puoi informarti in modo più preciso cercando su google, regime forfettario per freelance.
      Se hai bisogno di altre informazioni su fiverr, chiedi pure , ti risponderò il prima possibile.

      1. Salve,
        Sono da poco un fiverr freelance
        Il 20 per cento trattenuto da fiverr è praticamente la ritenuta d’acconto? O devo pagarla io in un secondo momento e quindi calcolarlo in anticipo sul mio costo?

        1. Ciao Mario,
          su fiverr non c’è ritenuta d’acconto 🙂 puoi dichiarare i guadagni nella denuncia dei redditi e sei a posto, almeno per il primo periodo.
          In futuro la decisione spetta a te, se aprire una partita iva o no. L’importante è dichiarare i guadagni nella denuncia dei redditi. ( sempre che tu raggiunga la cifra minima per effettuarla )

          Aggiungo alcune informazioni di come funziona la trattenuta del 20% su fiverr

          Il 20% viene trattenuto appena il buyer ( il compratore) accetta la consegna del lavoro che hai eseguito e consegnato.

          Mi spiego meglio 🙂

          Appena il cliente accetta la consegna, nella pagina dell’ordine, in alto apparirà una striscia verde con scritto: ORDER COMPLETED. YOU EARNED $….. la somma in dollari oppure in euro, dipende dalla valuta che hai scelto, ridotta del 20%.
          Esempio: Se hai effettuato un lavoro per 30 dollari, la somma visualizzata sarà di $24 dollari.
          Li puoi vedere anche nella pagina Earnings
          Dopo 14 giorni saranno disponibili per il trasferimento nel tuo conto. Per prelevare tramite trasferimento bancario attraverso (Payoneer) Devi raggiungere la somma minima di $20 ed è previsto un addebito di circa 3 dollari di commissione su ogni prelievo.
          Per i trasferimenti con Paypal la somma minima è di $1 dollaro e non è previsto nessun addebito per la transazione.
          Con la Fiverr Revenue Card il prelievo minimo è di $5 dollari e l’addebito per la transazione (commissione) è di $1 dollaro per ricevere i fondi in 2 giorni oppure $3 dollari per ricevere i fondi in 2 ore.

          Se ti posso essere ancora utile chiedi pure 🙂

          1. Ciao Massimo,
            grazie per tutte le info, riguardo Payoneer vorrei sapere se ha qualche tariffa per la conversione Dollaro Euro

            Grazie

            Nicola

          2. Ciao Nicola,
            Payoneer per ogni transazione e relativa conversione dollaro-euro, trattiene lo 0,50% dell’importo totale. Esempio per il trasferimento in Italia di 500 euro trattiene 2,50 euro circa.
            (Aggiornamento del 31/01/2020 )[ Payoneer ha aumentato il costo di commissione per la conversione Dollaro-Euro al 2% ]
            Se hai bisogno di qualche altro chiarimento chiedi pure 🙂

        2. Il 20% trattenuto da Fiverr sull’incasso sono le loro competenze per la loro gestione aziendale.
          Da parte tua, hai l’obbligo di dichiarare l’entrata nella denuncia dei redditi e pagarci le tasse come un qualsiasi altro reddito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.