Fiverr, nessun dorma

nessun dorma

Il titolo non è stato scritto pensando alla Turandot di Giacomo Puccini, ma agli orari di lavoro molto flessibili e sopratutto estesi, che molti seller fanno per poter guadagnare abbastanza. Rispettando al tempo stesso la best practice del buon venditore fiverr.

Cioè quello di essere disponibili sempre e attivi il più possibile.

Un esperienza diretta

Io stesso ho lo smartphone sul comodino per poter rispondere subito a ogni contatto a qualsiasi ora della notte. Avendo installato l’app fiverr freelance services dal google app store posso ricevere le notifiche in tempo reale e rispondere in pochi secondi.

Il fuso orario diverso

Potresti pensare che sia un esagerazione, ma quando i tuoi clienti sono in buona parte americani, canadesi e australiani con un fuso orario molto diverso da quello europeo, devi comunque rispondere se non vuoi perdere un gran numero di ordini.

Tieni presente che rispondere in ritardo danneggia la visibilità del tuo Gig, con conseguente calo dei contatti e quindi delle ordinazioni.

Ogni venditore può decidere di fare ciò che vuole, ma ogni nostra azione su fiverr ha una conseguenza, sia in positivo che in negativo.

Nessun orario di lavoro

Un venditore con esperienza, che guadagna bene ricevendo molti ordini da paesi con fuso orario molto diverso, non ha orari di lavoro e di riposo prestabiliti, ma si adegua e dorme quando può, magari dopo aver consegnato gli ordini più impegnativi.

Si dorme poco

Non è poi così strano. Conosco molte persone che fanno business online e dormono poco perchè i loro impegni non gli consentono di avere orari più favorevoli.

Di chi è la colpa?

Sarebbe troppo facile dare la colpa di questo a fiverr, accusandoli magari di avere poca sensibilità nei confronti dei suoi venditori.

Fiverr è un grande marketplace online che conta oltre 100.000 visitatori unici al giorno, aperto e disponibile per gli utenti 24 ore su 24 come ogni altra risorsa o azienda presente in internet.

Se non funzionasse così, per molti di noi sarebbe la fine dei guadagni.

Per tanti venditori infatti, fiverr rappresenta l’unica fonte di reddito. Quelli che si lamentano, oppure criticano fiverr, non tengono mai conto di questo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.