Come sono diventata venditrice su Fiverr

maishaindia ( Ornella ) profilo fiverr

Ornella, alias maishaindia. Ci racconta in che modo il suo lavoro su fiverr come scrittrice freelance gli abbia permesso di occuparsi dei suoi due bambini e al tempo stesso guadagnare lavorando da casa.

Ecco la sua storia

Nel panorama italiano, la piattaforma Fiverr è ancora poco conosciuta, eppure rappresenta una formidabile occasione per dedicarti a ciò che preferisci, vendendo professionalità, competenze e, perché no, fantasia.

Su questo portale, che mette in contatto venditori e acquirenti, puoi sviluppare le tue capacità, guadagnare e, se sei veramente bravo, costruirti un futuro.

Fiverr? Proviamolo!

Come molte donne, quando sono nati i miei figli ho dovuto lasciare il lavoro: due bambini, per giunta gemelli, assorbivano tanto del mio tempo e i costi di una baby-sitter rendevano antieconomico qualsiasi tipo di lavoro.

Così ho cominciato a pensare che avrei dovuto trovare un lavoro da svolgere da casa e in totale autonomia, al fine di coniugare le esigenze dei miei bambini con quelle del budget familiare.
Ma cosa fare? Cosa avrei potuto vendere? Pensandoci bene, in effetti, c’era una cosa che sapevo fare bene: scrivere. Lo facevo da sempre, per diletto e per lavoro, ma a chi poteva interessare?

Contrariamente a quanto pensassi, ho scoperto che in rete c’era molta richiesta di contenuti: blog, siti e aziende sono costantemente alla ricerca di articoli e lavori di copywriting, tanto che ormai sono numerosi i marketplace che mettono in contatto editori e scrittori.

Ma queste piattaforme hanno un limite

La domanda di articoli è infinitamente più bassa di chi è disposto a scriverli, col risultato che è sempre molto difficoltoso riuscire a prendere in carico qualche lavoro.

Poi un giorno, per caso, mi sono imbattuta in un articolo nel quale si parlava di Fiverr. Cos’è? Non l’avevo mai sentito nominare e quando gli ho dato un’occhiata, sarò onesta, non ne ho colto subito le potenzialità, anzi.

Mi ha spaventato il fatto che fosse soprattutto frequentato da madrelingua inglese: cosa avrebbe mai potuto combinare un’articolista di lingua italiana in un luogo virtuale come quello?

Come ho cominciato a guadagnare con Fiverr

Senza avere alcuna aspettativa in proposito, ho aperto un account e solo due giorni dopo ho ricevuto il mio primo ordine. Non ci potevo credere!

Eppure, da quel primo ordine ne sono seguiti molti altri ed oggi posso dire di lavorare regolarmente ogni giorno.

Fiverr ti offre l’occasione di poter vendere qualsiasi cosa: io scrivo, ma c’è chi disegna, progetta siti web, monta video, fa fotografie, scrive canzoni, praticamente qualsiasi cosa possa essere trasferibile in via digitale. Non c’è davvero limite a ciò che puoi vendere, pensa che c’è anche chi offre incantesimi o consigli per vivere meglio!

Per quanto mi riguarda, il grande vantaggio di lavorare con Fiverr è la possibilità di gestire in autonomia il mio tempo, decidendo di volta in volta quanto dedicarne al lavoro e quanto ai miei bambini.
Inoltre, ero davvero stufa di essere solo un numero anonimo nelle bacheche dei marketplace.

Qui mi confronto personalmente con i buyer, come vengono chiamati gli acquirenti su Fiverr, e ciò mi dà la possibilità di costruire relazioni professionali che, a volte, possono aprire nuovi orizzonti lavorativi e ulteriori possibilità di guadagno, nonché la possibilità di stabilire rapporti umani fondati su stima e simpatia.

Fiverr è stata una scoperta, una piacevole scoperta.

Lavorare come freelance mi regala grandi soddisfazioni: ogni articolo valutato positivamente, ogni complimento che ricevo, ogni gentilezza accordatami rappresenta un motivo in più per andare avanti su questa strada, che oltre a consentirmi qualche spesa in più, mi regala la possibilità di fare ciò che davvero mi piace, negli spazi di tempo a me più congeniali.

È una bella avventura: provare per credere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.